domenica 4 maggio 2008

Le quattro stagioni di V. Lamarque


foto di Cinzia O. - Calabria

Autunno

Oggi gli Dèi
mi hanno mandato un regalino:
una castagna lucida
di quelle matte matte
ride nel mio giardino.

Inverno

- Le provviste son già finite!
- Hai calcolato male
(dialogo tra due formiche
il giorno di Natale).

Primavera (vista da passeri)

- Guarda: vangono
domani semineranno.
- E gli spaventapasseri?
- Non ti preoccupare
ti difenderò io
non ti mangeranno.

Estate

Mentre facevo la punta alla matita
l'estate è diventata autunno
è già finita.

dal libro Poesie 1972-2002 di V.Lamarque - ed. Oscar Mondadori

Nessun commento:

Posta un commento