giovedì 15 maggio 2008

A Kosciusko di J. Keats


http://www.halat.pl/Tadeusz_Kosciuszko.jpg

Kosciusko: è come un ricco raccolto
Il tuo gran nome, da cui mietere alti sentimenti:
Ci cala addosso come le note possenti delle vaste sfere -
E' una melodia eterna - la senti? - che racconta
Come in sconosciuti continenti erompono
I nomi degli eroi dalle nuvole che ti circondano,
Per trasformarsi in melodie sempre fuggenti
Nell'azzurro senza nubi attorno ai troni d'argento.
E mi racconta che in un giorno felice,
Quando uno spirito buono cammina sulla terra,
Il tuo nome, con quello di Alfred e dei grandi del passato
Gentilmente associato, mostruosamente materno,
Genera un alto inno, che risuona lontano.
Lontano, dove il gran dio vive in eterno.

dal libro Poesie di J.Keat - ed. Oscar Mondadori

Nessun commento:

Posta un commento