martedì 15 aprile 2008

Spegnete le luci di J. Prévert


http://www.holidaysonweb.com/pensioni/image/pensioni_Gabicce_Mare.JPG

Due rondini nella luce
sopra la porta e nel nido ritte
muovono appena il capino
ascoltando la notte
E la notte è bianca come non mai
E la lune nera di gente
formicolante di seleniti
Un pupazzo di neve
angosciato
bussa alla porta di quella luna
Spegnete le luci
due amanti fanno l'amore
in piazza delle Vittorie
Spegnete le luci
o la gente li vedrà
Camminavo senza meta
mi sono imbattuto in quei due
lei ha abbassato la gonn
lui ha chiuso gli occhi
ma i due occhi di lei
erano due pietre focaie.

dal libro Per te amore mio di J. Prévert

Nessun commento:

Posta un commento