venerdì 18 aprile 2008


http://www.giovannicertoma.it/dett_articolo.asp?id_a=2873

Descrizione del prof. Certomà...

L’ho conosciuto all’inizio dell’anno scolastico. È magro, di altezza media, forma normale del viso, capelli neri. Gli piace vestirsi in modo sportivo, infatti, indossa sempre jeans, maglietta e scarpe da running. Per farci ridere, quando si accorge che siamo stanchi, fa finta di prendersi “ a schiaffi”. Ha un carattere particolarmente disponibile ed è sempre pronto ad aiutarci. Spesso ci propone argomenti interessanti e divertenti su cui lavorare. Sicuramente il suo sport preferito è la corsa, e spesso ci parla della maratona e dei grandi maratoneti che lui conosce, soprattutto quelli keniani, spiegandoci come vivono in Kenia e la possibilità che hanno, venendo in Europa di migliorare la loro vita ed aiutare le proprie famiglie, grazie ai loro guadagni.
Francesca Iaccarino

L’ho conosciuto il 10/09/07 ed insegna Italiano Storia e Geografia. Lui ha fatto delle maratone. Il prof, ha anche un sito dove ogni racconto che facciamo lo mette nel sito. Ha una corporatura magra ed è d’altezza media, il viso ovale, occhi marrone scuro, capelli neri. Indossa sempre jeans, scarpe da running e magliette delle maratone. E’ simpatico ma a volte anche severo. Il suo “passatempo” preferito è quello di fare le corse o le maratone. Quando un suo alunno gli chiede di andare in bagno gli dice sempre: “all’ intervallo”. Ha un suo sito personale all’interno del quale c’è una sezione tutta dedicata a noi alunni, in cui pubblica tutti i racconti e gli articoli delle uscite didattiche facciamo. La sua maggior mania è quella di di “crocchiarsi” il collo. Quando è di buon umore cambia il tono di voce e quando cammina sembra molleggiare. Aziza Halibi

Nella nostra scuola sta dal 10 settembre. È il nostro prof di Lettere. Ha gli occhi castani, i capelli neri ed è di statura media. Indossa sempre abiti sportivi, quasi sempre delle varie maratone cui partecipa. E’ simpatico ed anche un po’ strano. Il suo hobby coincide col suo sport preferito: la corsa, infatti fa 30-40 km a settimana. Mattia Prete

Autori Vari - classe 1^ H

FONTE: http://www.giovannicertoma.it/

Nessun commento:

Posta un commento