venerdì 25 aprile 2008

Gitanjali di R. Tagore


foto di Cinzia O. - Calabria

XXXI

Il mio cuore, uccello del deserto,
ha trovato il suo cielo nei tuoi occhi.
Essi sono la culla del mattino,
essi sono il regno delle stelle.
Nei loro abissi il mio canto si perde.
Lascia solo ch'io mi libri in questo cielo,
nella sua solitaria immensità.
Lascia solo ch'io fenda le sue nubi,
e stenda le mie ali nel suo sole.

dal libro Gitanjali - R. Tagore - ed. Gr.Tasc.Econ.Newton

Nessun commento:

Posta un commento