venerdì 14 marzo 2008

Villa Belgioiso Bonaparte -



Villa Belgioioso Bonaparte

La Villa fu progettata dell’architetto Leopoldo Pollack e costruita per Lodovico Barbiano di Belgiojoso tra il 1790 e il 1796. L’architettura neoclassica della Villa dal duplice affaccio sorse nei pressi della contrada di Porta Orientale, da un lato sui viali del “pubblico passeggio”, disegnati da Piermarini, dall’altro gli attuali giardini pubblici. Il programma iconografico delle sculture fu ideato da Giuseppe Parini.

Edificio di gusto neoclassico-napoleonico, chiamato anche villa Reale di Milano. È opera di Leopoldo Pollack. La villa è immersa nel verde, il parco è caratterizzato da statue neoclassiche, presenza del giardino all’inglese in cui si fa uso di giochi d’acqua, ricco di vegetazione e molto curato. La facciata dà sul parco, è molto elegante, al primo piano la zoccolatura è in bugnato, vi è una scansione del volume resa da un corpo centrale; il tetto è mascherato dalla classica balaustra palladiana.

Nessun commento:

Posta un commento