lunedì 24 marzo 2008

Ticino



anche una piccola imbarcazione piena d'acqua può navigare lontano,
non cerca un sorriso, solo la vita che aggiunge il mistero,
il mistero del fondo di un fiume, dove il ricordo vola leggero,
a molti anni fa, quando in un tenero giorno la vita è cambiata.
un luogo, un ricordo, un ricordo leggero,
che distacca il pensiero che è diventato molesto,
non vorrei molestare nessuno, solo un rapido gesto nel fondo di un fiume.
un fiume che vive, che vive e trasporta paure e gesti profondi.
l'incertezza è la stessa, continuare o smettere questo scritto infinito.

Nessun commento:

Posta un commento