domenica 9 marzo 2008

Sa solo lei, la mano, se i miei versi di M.L. Spaziani


Sa solo lei, la mano, se i miei versi
saranno di esultanza o suicidio.
Questa doccia scozzese mi sferza,
mi fa perdere il centro dell'anima.
Che rimarrà di tanta tempesta?
Meno di quanto epigrafi insabbiate
ci raccontano in lingue sconosciute.
La pietra in sé, unica testimone.
dal libro La traversata dell'oasi di M.L. Spaziani

Nessun commento:

Posta un commento