venerdì 7 marzo 2008


a un piccolo cuore che eplode di gioia,
nell'attesa della vita che sogna....

12.09.2008
non so se con fatica o se fosse già dentro di me,
non capisco bene il meccanismo,
però da un pò di tempo mi succede,
racconto qualcosa e la paura se ne va,
magari è sogno o magari è sonno,
questo non si sa...
e la situazione assurda si allontana,
si allontana dal mio cuore e dalla mente
e tutto ritrova colore,
forse ieri non avrei voluto più vita,
mentre ora è un ricordo lontano...
che bello, non esiste paura,
a volte è solo paura di se stessi,
ma oggi ho ritrovato un sorriso vero
e mi sento di ringraziare il mondo
per aver superato assurdità
e aver ritrovato il mio cuore...
non erano problemi, erano solo mie paure...

Nessun commento:

Posta un commento