sabato 8 marzo 2008

E l'anima vola, vola lontana verso il cielo


http://img201.imageshack.us/img201/247/pasquadiddlve2.gif


attesa, attesa colma di una dolce felicità,
un brivido caldo che attraversa veloce il cuore,
annuncia il sorgere del sole splendido come due occhi curiosi,
l'anima si amplifica e si allontana verso nuvole lontane.

spazi, spazi infiniti dove migrano le stelle,
trovano un nido infinito e pieno di graziose conchiglie,
con sabbia immensa, montagne di sabbia,
e lì vicino il mare che bagna ogni granello di sabbia.

piccoli pesci che nuotano nel cielo cercando un rifugio,
trovano una presenza sempre bruciante come il sole,
che accende la luce e legge in silenzio,
su una barchetta colorata e gioiosa.

e l'anima vola, vola lontana verso il cielo....

Nessun commento:

Posta un commento