domenica 30 marzo 2008


cercare una logica dove logica non c'è,
solo accettar la vita come si presenta,
guardar in alto,
sperando che il buio cancelli il tormento.
inesorabile vita, ti poni come un ruscello,
che scorre nel profondo del bosco,
nulla è visibile, tutto è nascosto.
ma nel profondo di un bosco,
un ruscello rinfresca il cuore del mondo,
che purifica l'aria e fa splendere il sole.
speranza, sempre speranza in un magico mondo,
che costruisci intorno a una nuvola lontana.
inutile attesa, ma la speranza è insieme al cuore,
che non si vuol far travolgere.

Nessun commento:

Posta un commento