venerdì 21 marzo 2008

21 Marzo 2008


http://www.geocities.com/Athens/Agora/1441/benevento/gesucat.jpg

'Quest’oggi, o Signore Gesù, vorrei stare con Tua Madre,

che sotto la croce hai voluto affidare a me, come fossi suo figlio.

Io come Giovanni accolgo questo dono, felice di portarla a ‘casa mia’,

nella mia vita quotidiana, facendola partecipe dei miei desideri,

delle mie gioie, ma anche dei miei turbamenti, paure,

timori, debolezze e affanni, angosce e sofferenze.'


Mons.Riboldi

Nessun commento:

Posta un commento