sabato 2 febbraio 2008

Omelia del 3 Febbraio 2008 di Monsignor Riboldi

Paolo VI, allora cardinale a Milano il 1° novembre, festa di tutti i Santi, nel 1960, così presentava le beatitudini: “La voce di Cristo, che le ha proclamate, ci sorprende piena di forza e poesia: è la voce del Maestro che per noi le ha formulate e che ci appare nella sicurezza e nella maestà, semplice e sovrana, di chi sa parlare al mondo e sa di guidare i destini dell’umanità.
dall'Omelia di Mons. Riboldi

Nessun commento:

Posta un commento