mercoledì 27 febbraio 2008

INsegnami tutto, o Musa, e gridalo forte di J. Keats


http://files.caprionline.it/article/1194_Diano_Marina/image/1_z.jpg

Insegnami tutto, O Musa, e gridalo forte,

Che giunga sin qui, sulla vetta del Nevis, orbo di nebbia!
Se lo sguardo volgo giù nei crepacci, un suadario
Di vapori li nasconde, ed è desolato inferno.
Se guardo in alto, e solo nebbia ostinata
Scorgo, m'accorgo che tanto poco so
Del cielo. Sotto di me la nebbia si dilata
Sulla terra, e altrettanto
Ottenebrata è la visione che ho dell'uomo.
Qui la roccia, la pietra sotto i piedi sento,
E soltanto questo so io, povero elfo stolt:
Tutto che i miei occhi incontrano è roccia
E nebbia, non della montagna oscuro mistero
Soltanto, ma della mente anche, e del pensiero.

Nessun commento:

Posta un commento