domenica 24 febbraio 2008

Ingres -


http://www.mlahanas.de/Greeks/Homer/ApotheosisIngresN.jpg

L'Apoteosi di Omero

Dipinto equilibrato, caratterizzato da un notevole numero di figure; simmetria è data oltre che dalle forme anche dall’impatto cromatico.
La composizione risulta quindi equilibrata, è un immagine di tipo monumentale. Il più svestito è Omero, il trono è un tempio ionico periptero; vi è l’esaltazione dell’architettura greca. L’angelo, non propriamente una raffigurazione cristiana, rompe in parte la simmetria, e pone una corona di alloro sulla testa di Omero; la corale di persone aperte ad ellisse ricorda la scuola di Atene.

Le persone sono perfettamente dipinte ed estremamente realistiche. Le donne ai piedi di Omero raffigurano rispettivamente l’Iliade, con la spada simbolo della battaglia e, l’Odissea, con il remo simbolo del viaggio.
Il sommo vate greco è circondato dai grandi, antichi e moderni. Fra gli altri Dante (all'estrema sinistra) accompagnato da Virgilio, Raffaello tenuto per mano da Apelle, Michelangelo pensoso all'estrema destra.
In basso, in primo piano Molière e Poussin guardano lo spettatore indicandogli Omero come modello da seguire e come vetta insuperata e insuperabile.
Il dipinto è ricco di allusioni a opere di altri artisti, mentre alcune figure o certe attitudini sono desunte da stampe in circolazione negli anni dell’esecuzione.
1. Grazio;
2. Pisistrato;
3. Licurgo;
4. Virgilio;
5. Raffaello;
6. Saffo;
7. Alcibiade;
8. Apelle;
9. Euripide;
10. Menandro;
11. Demostene;
12. Sofocle;
13. Eschilo;
14. Erodoto;
15. Orfeo;
16. Lino;
17. Omero;
18. Museo;
19. La Vittoria;
20. Pindaro;
21. Esiodo;
22. Fiatone;
23. Socrate;
24. Pericle;
25. Fidia;
26. Michelangelo;
27. Aristotele;
28. Aristarco;
29. Alessandro il Grande;
30. Dante;
31. L'Iliade;
32. L'Odissea
33. Esopo;
34. Shakespeare;
35. La Fontaine;
36. Tasso;
37. Mozart;
38. Poussin;
39. Corneille;
40. Racine;
41. Molière;
42. Boileau;
43. Longino;
44. Fénelon;
45. Gluck;
46. Camòes.




2 commenti:

  1. Il 36 non è Apelle? E Saffo al numero 6..bè, Saffo sarebbe una donna e il numero 6 è un uomo con la barba. Se ho visto male, pardon.

    RispondiElimina
  2. L'Angelo oltretutto non è un Angelo, ma la Vittoria Alata (o Dea della Vittoria).

    RispondiElimina