domenica 10 febbraio 2008

I giorni in cui il sangue verso il cielo di Maria Luisa Spaziani

I giorni in cui il sangue verso il cielo
sembra salire in gloria. Sono io
il fiume, la foresta, la marea.
Io la montagna, la nube, la radice.

Pantografato l'essere si espande
anche oltre il presente. Un misterioso
lievito m'impasta e trasfigura.
Tu sei con me. Sei me.
dal libro La traversata dell'oasi di M.L.Spaziani

Nessun commento:

Posta un commento