sabato 23 febbraio 2008

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban di J.K. Rowling


http://www.liberonweb.com/images/books/8884516129.jpg


Capitolo 6

Artigli e foglie di tè

Quando Harry, Ron e Hermione entrarono nella Sala Grande per la colazione, la mattina dopo, la prima cosa che videro fu Draco Malfoy impegnato a intrattenere un folto gruppo di Serpeverde con una storia molto divertente. Mentre passavano, Malfoy si esibì in una ridicola imitazione di uno svenimento che fece scoppiare tutti a ridere.
"Ignoralo" disse Hermione, che era appena dietro Harry, "ignoralo e basta, non ne vale la pena..."
"Ehi, Potter!" strillò Pansy Parkinson, una ragazza di Serpeverde con la faccia da carlino. "Potter! Stanno arrivando i Dissennatori. Potter! Uuuuuu!"
Harry si lasciò cadere su una sedia al tavolo dei Grifondoro, accanto a George Weasley.
"I nuovi orari del terzo anno" disse George, passando dei fogli. "Che cosa ti succede, Harry?"
"Malfoy" disse Ron, sedendosi dall'altro lato di George e lanciando un'occhiata al tavolo dei Serpeverde.
George alzò gli occhi giusto in tempo per vedere Malfoy che fingeva un'altra volta di svenire.
"Quel piccolo idiota" disse tranquillamente. "Non era così tronfio ieri sera quando i Dissennatori sono saliti sul treno. E' entrato di corsa nel nostro scompartimento, vero, Fred?"
"Quasi se la faceva addosso" disse Fred, scoccando a Malfoy uno sguardo sprezzante.
"Non ero tanto contento nemmeno io" disse George. "Sono tremendi, questi Dissennatori..."
"E' come se ti ghiacciassero dentro, vero?" aggiunse Fred.
"Però voi non siete svenuti" disse Harry a voce bassa.
"Lascia perdere, Harry" lo esortò George. "Papà è dovuto andare ad Azkaban una volta, ti ricordi, Fred? E ha detto che è il posto peggiore in cui sia mai stato. E' tornato che era tutto un tremito...è come se portassero via la felicità, i Dissennatori. Quasi tutti i prigionieri impazziscono là dentro"
"Comunque, vedremo come riderà Malfoy dopo la prima partita a Quidditch" disse Fred. "Grifondoro contro Serpeverde, il primo incontro della stagione, ti ricordi?"
L'unica volta che Harry e Malfoy si erano trovati di fronte in una partita a Quidditch, Malfoy ne era uscito decisamente malconcio. Un pò rincuorato, Harry si servì di salsicce e pomodori fritti.

dal libro Harry Potter e il prigioniero di Azkaban di J.K. Rowling

Nessun commento:

Posta un commento