giovedì 7 febbraio 2008

Da un vuoto all'altro di Emily Dickinson

http://img57.imageshack.us/img57/9561/cuorimu7.gif
(761)
Da un vuoto all'altro,
in un cammino senza senso
muovevo passi meccanici,
per fermarmi o perire
o andare avanti,
a tutto indifferente.

Se giunsi a un fine,
questo altri fini
indefiniti aprì -
chiusi gli occhi e a tentoni
procedetti ugualmente:
era meno penoso essere cieca.

dal libro Poesie di Emily Dickinson

Nessun commento:

Posta un commento