martedì 26 febbraio 2008

Cantetto senza parole di G. Ungaretti


http://www.qviaggi.it/images/stories/jreviews/79_imperia_1173364138.jpg

1
A colomba il sole
Cedette la luce...

Tubando verrà,
Se dormi, nel sogno...

La luce verrà,
In segreto vivrà...

Si saprà signora
D'un grande mare
Al primo tuo sospiro...

Già va rilucendo
Mosso, quel mare,
Aspetto per chi sogna...

2
Non ha solo incanti
La luce che carceri...

Ti parve domestica,
Ad altro mirava...

Dismisura subito,
Volle quel mare abisso...

Titubasti, il volo
In te smarrì,
Per eco si cercò...

L'ira in quel chiamare
Ti sciupa l'anima
La luce torna al giorno...

poesia dal libro Vita d'un uomo di G. Ungaretti

Nessun commento:

Posta un commento