lunedì 4 febbraio 2008

Alla tua salute, amore mio di Alda Merini


Vino che dai luce alle stelle
riempi gli occhi di questo sole
che non tramonta mai.
Mi sono seduta in un'osteria
per ubriacarmi di lui
che non è presente.
Egli vive tra gli erbosi colli
della sua giovinezza
e non guarda le mie pendici,
ma quando mi riempio di vino rosso
l'immagine di lui colma tutti i bicchieri
e si addormentano tutti gli dei.
dal libro Alla tua salute, amore mio di Alda Merini

Nessun commento:

Posta un commento