sabato 26 gennaio 2008

Senza motivo, senza un perché,
leggere delicate ma veritiere poesie,
ti riporta in una dimensione forse giusta,
non troppo esaltata, non troppo in alto,
ma in una dimensione equilibrata,
la vita è bella, faticosa, vivace e brillante,
merita tutto il rispetto che possiamo offrirle.
Leggere alcune poesie fa riprendere
il desiderio profondo di vita,
vita vera, vita interiore,
senza falsità,
con realtà e lealtà,
con lucidità e generosità.
Bisogna andare incontro alla vita,
portando il senso di interiorità impegnata,
solidale e non troppo zuccherina,
ma vera e con grinta.
Leggere alcune poesie,
fa venir voglia di affrontare il mondo
con GRINTA.

Nessun commento:

Posta un commento