lunedì 14 gennaio 2008

Sentimento del tempo di Giuseppe Ungaretti


E per la luce giusta,
Cadendo solo un'ombra viola
Sopra il giogo meno alto,
La lontananza aperta alla misura,
Ogni mio palpito, come usa il cuore,
Ma ora l'ascolto,
T'affretta, tempo, a pormi sulle labbra
Le tue labbra ultime.
dal libro Vita d'un uomo di Giuseppe Ungaretti

Nessun commento:

Posta un commento