giovedì 17 gennaio 2008

Pungenti sussurrano capricciose le brezze di John Keats


foto di Cinzia -


Pungenti sussurrano capricciose le brezze
Da ogni lato, tra secchi cespugli quasi spogli;
Gelide paiono le stelle in cielo
E molte son le miglia che mi restano da fare.
Livida, o lo stormire morto delle foglie,
Né m'accorgo delle lampade argentee nel cielo
Ardenti, o di quanto ancora debba camminare.
Trabocco dell'amicizia
Che in un piccolo cottage ho trovata,
Della feconda sventura del biondo Milton
E del suo amore per il tenero Licida annegato;
Della bella Laura di chiaro verde vestita
E del fedele Petrarca, di gloria incoronato.

dal libro Poesie di John Keats

Nessun commento:

Posta un commento