martedì 29 gennaio 2008

Ma ti raggiungerò coda che fuggi di Maria Luisa Spaziani


http://www.laspiaggiadeisogni.it/postcards/mare_sognizero.jpg

Ma ti raggiungerò, coda che fuggi
mentre ruoto e a me stessa mi attorciglio.
Più vorticoso è il moto, disperante
la punta da ghermire.

Così il viandante sopra la pianura
si affanna per toccare l'orizzonte.
Camminerà cent'anni. La distanza
non si accorcia di un passo.

poesia dal libro La traversata del'oasi di Maria Luisa Spaziani

Nessun commento:

Posta un commento