venerdì 25 gennaio 2008

Impossibile dormire...di Nazim Hikmet


http://www.erboristeriadulcamara.com/alga.jpg

Impossibie dormire la notte qui a Varna
impossibile dormire
per via di queste stelle che son troppe
troppo lucide troppo vicine
per via del mormorio sul greto dell'onde morte
il loro sussurro
le loro perle
i loro ciottoli
le alghe salate
per via del rumore di un motore sul mare come un cuore che batte
per via dei fantasmi
venuti da Istanbul
sorti dal Bosforo
che invadono la stanza
gli occhi verdi dell'uno
le manette ai polsi dell'altro
un fazzoletto
nelle mani del terzo
un fazzoletto che sa di lavanda

Impossibile dormire la notte qui a Varna, mio amore,
qui a Varna, all'albergo Bor.

poesia dal libro Poesie di Nazim Hikmet

Nessun commento:

Posta un commento