sabato 5 gennaio 2008

Contorsioni di cuore di Giovanni Certomà


http://www.fendy.it/867_diddl.gif

E’ come sentire un respiro
silente quando sussurri
le parole scritte.

Provi a non dar parola
al tuo cuore, a non
farlo parlare, come
se lo facessi star
in apnea.

Ma il cuore palpita
lo stesso, si contorce,
si stende, si dilata,
prova a ripartir...

www.giovannicertoma.it - 10/2/2006 23:14

Nessun commento:

Posta un commento